Parole sospese

Hai assaggiato le parole
che si allontanano troppo in fretta
e che si perdono nella notte.

Difficili da spiegare,
talmente pure
e talmente delicate.

Puoi vederle nascere
ma sussurrandole sfioriranno,
saranno lacrime d’attesa.

Resteranno li con te
e ti parleranno di me
nei giorni più freddi.

Mentre tutto è sospeso,
aspettando che torni il sorriso
a liberarle nel cielo.

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: