Una chitarra senza fiato

Ripercorro la mia vita a bocca aperta, con lo sguardo sbalordito di chi guarda le macerie. Costruisco con i resti di me stesso, ho trovato mille scuse per tornare a farmi male. E mi perdo tra gli spazi delle note, certe volte sembra proprio che non posso farne a meno. Metto insieme la mia vitaContinua a leggere “Una chitarra senza fiato”

Le parole non bastano

Cade dalle mani il mio bicchiere,ti giuro non saràcosì tutte le sere. Poi mi guardi senza più parlare,le tue parole sonocoltelli da lanciare. Ma i tuoi occhi non mentonoe capisco la mia ingenuità.Le parole non bastanose vuoi confondere la verità. Accendi la TV per non parlare,è sempre stata accesain tutta la mia vita. Che seContinua a leggere “Le parole non bastano”

Non ho provato niente

Ho steso la mia manotra le frasi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Ho steso le mie bracciatra gli sguardi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Vorrei coprire tutto di colori,colori come le tue labbra calde,calde come questo sole grande,grande da coprire tutto il freddo. Ho steso la mia vocetra leContinua a leggere “Non ho provato niente”

Se guardi me

Il respiro sospesosopra mille parole.E le mani tremantiche non riesco a fermare. Mentre abbraccio il soleche riscalda come gli occhi tuoi,se guardi me. È spuntato un sorrisoche mi ha preso per mano,si diverte a portarmi in un posto lontano. Dove abbraccio il soleche riscalda come gli occhi tuoi,se guardi me. Copyright © 2020 Samuele Villini.TuttiContinua a leggere “Se guardi me”

Salite

Ho dipinto migliaia di stellecon parole che non so spiegare,si racchiudono dentro un sospiroe si sciolgono come la neve. Son rimasto stupito a gustareil sapore del tempo che va,cancellando dai giorni avveniretutto ciò che non conoscerò. Passerò silenzioso e distrattotra gli sguardi che non hanno voce,sentirò tutto il peso dei gestiche nessuno mi racconterà. AllaContinua a leggere “Salite”

Le parole del cuore

E siamo qui,nudi come le stelle nel cielo limpidoche solo le nuvole possono coprire. E siamo belli,con i nostri sentimenti profondi,puri come l’acqua che esce da una fonte. Possiamo sentire il tempo che scorre dentro di noie non riuscire a fermarlo,per capire di cosa sono fatti i momenti felici. E ti chiedo aiuto,aiutamia leggere leContinua a leggere “Le parole del cuore”

Parole sospese

Hai assaggiato le paroleche si allontanano troppo in frettae che si perdono nella notte. Difficili da spiegare,talmente puree talmente delicate. Puoi vederle nascerema sussurrandole sfioriranno,saranno lacrime d’attesa. Resteranno li con tee ti parleranno di menei giorni più freddi. Mentre tutto è sospeso,aspettando che torni il sorrisoa liberarle nel cielo. Copyright © 2020 Samuele Villini.Tutti iContinua a leggere “Parole sospese”

Senza rimedio

Le parole sono come lacciche legano l’animae i tuoi occhi così intensisono come nodi. senza ritornosenza rimedio Le parole sono come scivoliche attirano l’animae il tuo sguardo così profondomi porta da te. senza ritornosenza rimedio Le parole sono come una melodiache cattura la mentee la tua voce è così piacevoleavvolge i miei sensi. senza ritornosenzaContinua a leggere “Senza rimedio”

Sottovoce

Questa notte è cosìnon mi lascia dormire,perché tanto lo soche mi vieni a trovare. Ed è proprio per questoche non voglio sognare,preferisco vagare,scriverò una canzone. Che mi parli di te,che ti parli di me.Piangerò sottovocenon so bene perché. Che mi parli di te,che ti parli di me.Piangerò sottovocenon so bene perché. Io ti lascio cadereoContinua a leggere “Sottovoce”

La vita è fatta di momenti

Aveva gli occhi di chi non molla maie delle mani sempre indaffarate,passava i giorni a combinare guai e le sue notti immerso nei pensieri. Anche uno sguardo è fatto di paroleche ti catturano e resti prigioniero,se vuoi amareaccetta di soffrire. Si circondava di felicità,si nascondeva dietro i suoi sorrisi,perché la vita è fatta di momentiContinua a leggere “La vita è fatta di momenti”

Onde infrante

Mi domandi ancora cosa ci trattiene,sostenuti da un filo sottile. Guardami negli occhi e dammi le tue mani,che siamo fatti di sentimenti. Le parole sono la libertà da quel vuoto creato da noi,che siamo onde infranteingannati e vinti da venti contrari. Mi domandi ancora cosa ci trattiene?È sempre quel filo sottile. Guarda questo cielo eContinua a leggere “Onde infrante”

Lo farò domani

Ora voglio togliereil fiato alle paroleurlando a squarciagolapiù forte dei pensieri. Sentire fino in fondotutto il mio doloree abbandonare l’animasu quei ricordi amari. Ritroverò i motivi già da tempo soffocati,li aprirò pian piano come oggetti delicati.I sogni miei segreti da tempo abbandonatiriprenderanno vita da quei giorni mai vissuti. Ma ora voglio togliereil fiato alle paroleContinua a leggere “Lo farò domani”

Voglia di riscatto

Ho visto in te una forzanascosta tra i pensiericapace di afferrarmie di portarmi via. Ho visto nei tuoi occhie nelle tue parolela voglia di riscattoche non trovavo più. È vero, a volte tremonel buio della nottee cado dentro il vuotoche tiene chiuso il cuore. Ho visto la tua manoraccogliere un sorrisoe sussurrarmi piano,di non portarloContinua a leggere “Voglia di riscatto”

Silenzi di felicità

Anni di dolore, anni a farsi male, spina nella mente tenera e crudele.Non ho più ricordi da lasciare andare, tutto si consuma come le candele. Cosa mi rimane delle tue parole,lacrime di rabbia, vuoti da colmare.Prova di dolore, gelosia d’amore, brucia come il sale, tutta intorno a me. Vivo maneggiando un ricordo amaro,duro come sassiContinua a leggere “Silenzi di felicità”

Più forte dei ricordi

Aveva per armila penna e voce,ma non componeva enemmeno cantava. Le sue mani lunghele sue mani svelte,le sue mani grandipiù grandi di me. Più forte del tempo soltanto parolee più dei ricordi soltanto paure.Più forte del tempo soltanto parolee più dei ricordi, paure. Cadevo nel buiocadevo nel freddo,cadeva un silenzioche non me lo spiego. SospesoContinua a leggere “Più forte dei ricordi”