Una chitarra senza fiato

Ripercorro la mia vita a bocca aperta, con lo sguardo sbalordito di chi guarda le macerie. Costruisco con i resti di me stesso, ho trovato mille scuse per tornare a farmi male. E mi perdo tra gli spazi delle note, certe volte sembra proprio che non posso farne a meno. Metto insieme la mia vitaContinua a leggere “Una chitarra senza fiato”

Una strada senza fine

Le mie mani sono vuote, i miei passi sono stanchi, mentre scende un’altra notte e mi trovo ancora qui. Ho lasciato tutto dietro tra passioni e sentimenti, dagli abbracci più distanti ai saluti più distratti. Prima o poi c’è la farò anche se sarò stremato e mi basterà pensare quante volte ci ho provato. MaContinua a leggere “Una strada senza fine”

Chi eravamo noi

Chi eravamo noi, che giocavamo a palla tutto il giorno lungo il viale. Chi eravamo noi, chi c’ha insegnato a crescere, a soffrire e a far l’amore? Chi eravamo noi, che scrivevamo frasi sopra i muri e le panchine. Chi eravamo noi, che giocavamo sempre fino a quando c’era il sole. Quante vecchie canzoni daContinua a leggere “Chi eravamo noi”

Lacrime amare

Sono lacrime amarela pioggia che cadeche allagano gli occhie bagnano il viso. E cerco sollievodai giorni passatisognando un futuroancora indeciso. Buie stanze nella mentesolo freddo e niente più,nulla sembra più importantese lo vedi da quaggiù. Nel riflesso degli specchiforme false senza etàsi confondono nel temponascondendo la realtà. Lacrime amaresi asciugano al sole,le lascio caderenon fannoContinua a leggere “Lacrime amare”

Indifferenza

Ho accarezzato un ideacome si accarezzano le foglie,l’ho lasciata piangereper osservare le sue lacrime. Ho attraversato una cittàsenza vederne la bellezza,ho scosso la testa piano,non ho un motivo per tornare. Indifferenti si sorvolasia la notte che il giorno,lasciando dietro di noiciò che non vogliamo sapere. E tutto si consuma lentamentesotto i nostri occhi distratti,tutto siContinua a leggere “Indifferenza”

Dolcemente

Camminando tra le spinecon le mani nelle tasche,respiravo la mia vitacircondata dalla nebbia. Scivolando nei miei sensihai riempito la mia vita,come un delicato ventoche ha sfiorato la mia mente. Dolcemente mi accarezzaquel leggero soffio caldo,che si perde nei pensierilento e teso come il tempo. Sei nei giorni mai ugualiche non sanno mai di noia,ma seiContinua a leggere “Dolcemente”

Momenti

Passa il tempo e se ne valascia sbiadito ogni ricordo,come un sogno senza colori,una candela che si consuma. In questa pagina dell’infinitodove viviamo e dove pensiamo,lo vedi scorrere sulla tua pelle,ti lascia il segno e se ne va. Ci fa sentire il suo passo lieve,l’inesorabile cadenzato ritmoriempire un vuoto e crearne un altro,creare un vuotoContinua a leggere “Momenti”

Senza un finale

Se vorraipotrai pensarmicome un abbraccio,dentro un abbraccio. Se vorraipotrai sentirmicome un sorriso,dentro un sorriso. Penseraiquando insiemetutto era dolce,anche il dolore. Anche se nei tuoi pensierigià si fa nottee ti fa male. Sospesi quisenza un finale,senza parole,senza un perchée senza te! Forse turicordi ancorale mie parolee la mia voce. Sai ché ioti parlo ancoraanche siamocosì lontani?Continua a leggere “Senza un finale”

Come nei sogni

Chiudi gli occhie la clessidra partirà.Sarà un sogno senza colorima non ti stupirà. A volte lo so,si a volte lo so,che vorresti che fossicome nei sogni tuoi. Ascolta beneil rumore della sabbiache nel riempire un vuotone sta creando un altro. A volte lo so,si a volte lo so,che vorresti che fossicome nei sogni tuoi. CopyrightContinua a leggere “Come nei sogni”

Lacrime e libertà

Da una finestra che sembra sospesasopra i riflessi del mare,vedo le onde che sfiorano il cielosotto lo sguardo del sole. Un’altra estate si perde nel ventocome le nostre parole,mentre le foglie vestite d’autunnoscendono come la neve. Cosa ci restadi un raggio di soleche non possiamo tenere? Come il ricordodi un giorno lontanoche non possiamo toccare.Continua a leggere “Lacrime e libertà”

Vita da social

Passano minuti che non contanopersi con lo sguardo nel telefono,a cercare treni che non passano,visualizzazioni che non bastano. Cerco un sentimento che non troverònell’applicazione che scaricherò,tutto ciò che sono te lo mostrerò,ho postato un nuovo stato d’animo. Che cos’era quel sognoche avevamo noi?Ho dimenticato la realtà. Alzo gli occhi e mi perdo. Chi eravamo noi?HoContinua a leggere “Vita da social”

Ricomincio da qui

In mezzo al grano finiva la stradae la mia casa più in la.Il mio cavallo era la biciclettasentivo la libertà. Ora è l’asfalto sul vecchio sentieroa riportarmi fin qui.C’era il silenzio a regnare sovranolo ricordavo così. Sotto il ciliegio non c’è l’altalena,la bicicletta dov’è?Svettano gli alberi sulla collinasono cresciuti con me. Nulla è rimasto com’eraContinua a leggere “Ricomincio da qui”

Salite

Ho dipinto migliaia di stellecon parole che non so spiegare,si racchiudono dentro un sospiroe si sciolgono come la neve. Son rimasto stupito a gustareil sapore del tempo che va,cancellando dai giorni avveniretutto ciò che non conoscerò. Passerò silenzioso e distrattotra gli sguardi che non hanno voce,sentirò tutto il peso dei gestiche nessuno mi racconterà. AllaContinua a leggere “Salite”

Le parole del cuore

E siamo qui,nudi come le stelle nel cielo limpidoche solo le nuvole possono coprire. E siamo belli,con i nostri sentimenti profondi,puri come l’acqua che esce da una fonte. Possiamo sentire il tempo che scorre dentro di noie non riuscire a fermarlo,per capire di cosa sono fatti i momenti felici. E ti chiedo aiuto,aiutamia leggere leContinua a leggere “Le parole del cuore”

Libertà

Sboccia un fioredelicato e fragile,da tempo soffocatoda troppo tempo oppresso. Lacrime che sono linfa,oggi amare,domani vita,colonne del tuo futuro. Un nuovo pensiero,un idea prende forma.Una forza sconosciutascorre nelle vene. La strada per la libertàè un nodo ben strettoche sciogli con pazienzatra sogni e speranze. Copyright © 2020 Samuele Villini.Tutti i diritti riservati.

Vuoto a perdere

Ho guardato in fondo al cuore,per cercare la passione.L’ho trovatasoffocata dai ricordi. Ho sciolto ogni legame e ho provato dolore.Ho pulito la coscienza col rumoree ho provato dolore. L’ho trovata ed era finta l’ho indossata per sentirmi sbagliato.Ho trovato giorni tristi calpestandoli distrattamente. Le parole rimbalzavano nel cuore, sempre quelle, sempre loro.Ne ho cercate altreContinua a leggere “Vuoto a perdere”

La nostra strada

Mi fermo ed alzo gli occhi ad ammirareil mondo che finisce all’orizzonte.Di un autunno che non riesce cominciaree ci vuole dare ancora un po di sole. Mi volto e tutt’intorno c’è il futuroin qualunque direzione me ne andrò.E qualsiasi decisione abbia presoè servita a farmi essere chi sono. Un sospiro per riprendere coraggioe continuo ilContinua a leggere “La nostra strada”

Emozioni da vivere

La spremuta nel bicchierecol sapor di melagrana,osservando senza frettala realtà. I percorsi quotidiani,che ci fanno compagnia,si confondo nel tempoche scorre silenzioso e colpevole. Mentre mi perdo a rifletterecircondato da questi alberi fragiliritrovo le emozioni da vivere,perché siamo emozioni da vivere. Tra le pagine ingiallite una città,tra le righe di un racconto fantasia,in quel mondo siContinua a leggere “Emozioni da vivere”

L’amico immaginario

Cosa sai di me?Cosa so di te?Il tempo è il tessitore di una tramafatta di parole vuote. Tra Tutte le risate,le lunghe passeggiate,i timori e le speranzee le battaglie vinte. Ma Sono parole al vento,solo tempo perso. Cosa ti rimane?Cosa mi rimane?Il tempo tesse e svela la sua tramafatta di parole vuote. Tra Tutte leContinua a leggere “L’amico immaginario”

Come i boschi, come i laghi.

Si svegliano pian pianole stanze illuminate,la luce accende il buiopadrone della notte. Svaniscono nel nullai sogni senza fine,i sogni senza gloriae quelli da capire. Con gli occhi ancora incertidi chi non sa dov’èritrovi le ragionie tutti i tuoi perché. Noi siamo come i boschioscuri e misteriosi,noi siamo come i laghiprofondi e silenziosi. I volti dellaContinua a leggere “Come i boschi, come i laghi.”