Lacrime e libertà

Da una finestra che sembra sospesasopra i riflessi del mare,vedo le onde che sfiorano il cielosotto lo sguardo del sole. Un’altra estate si perde nel ventocome le nostre parole,mentre le foglie vestite d’autunnoscendono come la neve. Cosa ci restadi un raggio di soleche non possiamo tenere? Come il ricordodi un giorno lontanoche non possiamo toccare.Continua a leggere “Lacrime e libertà”

Silenzi di felicità

Anni di dolore, anni a farsi male, spina nella mente tenera e crudele.Non ho più ricordi da lasciare andare, tutto si consuma come le candele. Cosa mi rimane delle tue parole,lacrime di rabbia, vuoti da colmare.Prova di dolore, gelosia d’amore, brucia come il sale, tutta intorno a me. Vivo maneggiando un ricordo amaro,duro come sassiContinua a leggere “Silenzi di felicità”