Fa vibrare la tua voce

Lei mi guarda silenziosa mentre mastico i ricordi. Io la osservo e gli domando: “Tu da me cosa ti aspetti?” Nei ricordi da bambino ti ho tenuta tra le braccia, poi ci siamo allontanati ma non ti ho dimenticata. Ora stringo tra le braccia dolcemente la tua vita, fai vibrare la tua voce se tiContinua a leggere “Fa vibrare la tua voce”

Il tempo

Chi ha visto passare il tempo?Le lancette di un orologio?Il lento cammino degli astri?Chi vede il passare del tempo? Chi se non il battito del cuore con la vita che gli scorre dentro?Puoi guardare le tue mani per scoprire che il tempo porta con se ogni cosa.E la porta troppo lontano per ritrovarla o perContinua a leggere “Il tempo”

Ricordo

C’era sempre il sole caldo lassùe cicale rumorose ad attenderci.La sua ombra ci aspettava e noigiocavamo imitando i nostri eroi. Uno spazio immenso davanti a medove rincorrevo i sogni che non ho piùe capisco solo ora cos’èquella voglia che cresceva nell’anima. E vorresti ancora viverema forse non lo sai,in quell’emozione fragilema non sai più chiContinua a leggere “Ricordo”

Non ricordo

Eri sospesa tra mille parole,ti divertivi sognando un po.Eri davvero così divertenteE sorridevi tantissimo. Non mi ricordo che cosa è successo,ci siamo persi tra mille discorsi.Non mi ricordo che cosa ci ha vintoe ci ha portato così lontano. Ciò che non dici può anche far maleparole rinchiuse feriscono.Forse perché non avevo capitociò che dicevano gliContinua a leggere “Non ricordo”

Amico perso

Goccia dopo gocciala nostra vita scivola via,lasciando solo spazi vuotidietro di noi. Non sai che certe voltesento un po’ la nostalgiadi quando il tuo sorrisocolorava i giorni miei. Quel sorriso sempre allegroe la gioia tra di noi,l’hai lasciata come donoe non ti scorderemo mai. Ora sento la tua vocerimbalzare nei ricordi,tra le folli storieche viviamoContinua a leggere “Amico perso”

Il dolore di chi rimane

Diranno coseche non puoi sapere,faranno coseche non puoi capire,saranno attimi da cancellaree delusioni da portare via. Poi resta il freddo,quello che fa male,dei giorni vuoticon gli sguardi assenti.Per ricordare quello che dicevie per capire cosa non c’è più. In quel dipinto senza più coloriche le tue mani lasciano a metà,infrangeremo tutte le promesseconvinti che nessunoContinua a leggere “Il dolore di chi rimane”