Sogni

Ci sono sogni che,restano immobili,sono metaforedella libertà. Inarrivabili,intoccabili,sono stelleche brillano. E se ne vadentro di noiquel maledetto vuoto che ci rende fragili.Ci lascerànon tornerà,volerà con le nostre ali. Ci sono sogni chenon si ricordano,pensieri labilinon tornano più. Ridotti in ceneresi confondononella nottee nel buio. Ci sono sogni chenon ci appartengono,troppo diversi dala vita che fai.Continua a leggere “Sogni”