Dentro gli occhi

Giocavamo in mezzo al verdecon la palla oppure niente,correvamo in mezzo al grano,in mezzo al blu. Dentro gli occhi l’avventurasenza tempo ne paura,tra le mani la naturae niente più. Poi qualcosa ci ha cambiato,qualche cosa si è perduto,non ricordo se ero soloo c’eri tu. Mentre guardo le mie maniche si muovono più lenteper voler fermareContinua a leggere “Dentro gli occhi”

Sei tu

Albe viste da una soffitta sulla cima del mondo aggrappato a una stella, quella stella sei tu. Scende lentamente la sera nella notte più scura c’è una piccola luce quella luce sei tu. Sei tu che mi hai aperto gli occhi e tu che non mi lasci mai Sei tu che mi conosci a fondoContinua a leggere “Sei tu”

E resto qui

In quest’angolo di mondodove tutto si consuma,il pensiero non si fermae vola via. In questo fragile universosiamo tutti troppo stretti,confondiamo l’allegriacon la nostalgia. Cosa sono non lo so,forse un angelo smarritosceso in terra per salvarti,che si è perso nei tuoi occhi,nel tuo cielo o tra le labbra. E resto qui. In quest’angolo di mondodove tuttoContinua a leggere “E resto qui”

Come nei sogni

Chiudi gli occhie la clessidra partirà.Sarà un sogno senza colorima non ti stupirà. A volte lo so,si a volte lo so,che vorresti che fossicome nei sogni tuoi. Ascolta beneil rumore della sabbiache nel riempire un vuotone sta creando un altro. A volte lo so,si a volte lo so,che vorresti che fossicome nei sogni tuoi. CopyrightContinua a leggere “Come nei sogni”

Un’armonica blu

Sopra la scrivaniauna vecchia poesia.La finestra che dadove il sole sbadiglia e va giù.Sopra il vecchio sofàun’armonica blu. Dietro quella poesiac’è una data e una via.Eri andato fin làdichiarando il tuo amore per lei.Da quel giorno perònon sorridevi più. I tuoi occhi azzurri riflettono il cielo,i lunghi capelli son l’onda del mare,le tue labbra rosseContinua a leggere “Un’armonica blu”

Girasoli

Camminando con la mentein un campo di girasoli,sfioravo con le ditamille petali leggeri. Con il sole dorato alle spalleed il giallo splendore negli occhi,respiravo nell’aria pulitaun sapore che resta nel cuore. Camminando tra quei girasoliche sembrava guardassero me,alla fine trovai solo terrami voltai per capire il perché. Non è me che guardavano quietisorridendo col visoContinua a leggere “Girasoli”

Credi

Credi nelle lacrimecapaci di cambiarti,che bagnano i pensierilasciando acceso il cuore. Credi agli occhi puridi chi ti guarda dentroe sente ciò che proviperché ti vuole bene. Credi negli abbraccipiù forti del dolore,che cambiano la vitafacendoti volare. Credi nei sorrisisinceri come il sole,che sbocciano spontaneiin chi ti sa capire. Copyright © 2020 Samuele Villini.Tutti i dirittiContinua a leggere “Credi”

Come i boschi, come i laghi.

Si svegliano pian pianole stanze illuminate,la luce accende il buiopadrone della notte. Svaniscono nel nullai sogni senza fine,i sogni senza gloriae quelli da capire. Con gli occhi ancora incertidi chi non sa dov’èritrovi le ragionie tutti i tuoi perché. Noi siamo come i boschioscuri e misteriosi,noi siamo come i laghiprofondi e silenziosi. I volti dellaContinua a leggere “Come i boschi, come i laghi.”

Amare e vivere

Aveva gli occhi di chi non molla maie delle mani sempre indaffarate,passava i giorni a combinare guai e le sue notti perso nei pensieri. Anche uno sguardo è fatto di parolecapaci di tenerti prigioniero,se vuoi amareaccetta di soffrire. Si circondava di felicità,si nascondeva dietro i suoi sorrisi,perché la vita è fatta di momenti e inContinua a leggere “Amare e vivere”

Dopo è troppo tardi

Ci vuole un po di tempo per aprire gli occhitra le voci incerte che ti stanno accanto. Scalpitiamo a lungo quando ci va strettoche il tempo passa in frettae non ti rendi conto. Questo si fa dopo e dopo è troppo tardi,siamo sempre pronti a conquistare il mondo. E con le braccia tese verso leContinua a leggere “Dopo è troppo tardi”

Lo stiamo inventando noi

Il posto in cui tenerci per mano,esiste perchélo abbiamo deciso noi,lo abbiamo deciso noi. Il posto in cui viviamoquando si incontrano i nostri sogni, quando ci guardiamo negli occhi,quando si sfiorano i nostri pensieri. E non c’è niente di più bello,non c’è niente di più bello al mondoe se c’è, è perché,lo stiamo inventando noi.Continua a leggere “Lo stiamo inventando noi”

Complice del vento

Mi chiudo in una stanza e lascio il mondo fuori, nel buio di una notte senza forme ne colori. La luce si distende, mi porta via lontano ma non mi importa dove perché sento che mi va. Complice del ventoche un bel giorno finirà.Complice del ventoche un bel giorno finirà. Un altro giorno nascenel trattoContinua a leggere “Complice del vento”