La spiaggia, la luna, il mare.

Si ritirano le ondetra gli scogli sotto il faro,per tornare sulle spondee disperdersi nel cielo. Della luna si diffondedietro a quel mantello scuro,la sua luce più brillantesopra l’acqua come un velo. E mi perdo con lo sguardo nella notte,forse cerco quello che non trovo più.Mentre getto tra le onde le sconfitte,camminando nella sabbia verso ilContinua a leggere “La spiaggia, la luna, il mare.”

Amare ancora

Lento il sole mi riscalda un po’e se ne va.Due farfalle bianche danzanoun po’ più in là. Guardo dentro l’acqua calmadi un ruscelloche mi chiede: come va? Sai che non lo so?Sai che non lo soancora? Solo con i miei pensieripasseggiando piano, piano me ne andrò,verso un giorno in cuiforse io potròamareancora. Questo cielo senzaContinua a leggere “Amare ancora”

Mai da solo

La finestra profonda e stretta,una fessura rivolta a nord-est.Ogni mattina veniva a trovarmiun raggio di luce nasceva con me. Così cominciavano quelle giornatein quella stanza quand’ero ragazzo,da una carezza venivo svegliato,dal primo raggio del sole d’estate. Anche la luna veniva a trovarmicon quello sguardo che si riconosce,attraversando lo spazio infinitoe sorrideva per tutta la notte.Continua a leggere “Mai da solo”