La spiaggia, la luna, il mare.

Si ritirano le ondetra gli scogli sotto il faro,per tornare sulle spondee disperdersi nel cielo. Della luna si diffondedietro a quel mantello scuro,la sua luce più brillantesopra l’acqua come un velo. E mi perdo con lo sguardo nella notte,forse cerco quello che non trovo più.Mentre getto tra le onde le sconfitte,camminando nella sabbia verso ilContinua a leggere “La spiaggia, la luna, il mare.”

Il pensiero

S’innalza silenzioso tutt’intorno,cattura l’attenzione della mente,lo senti scivolare nelle strade,nel passeggiare lento della gente. Ti sveglia tra le ombre della nottenascosto dai riflessi della luce,per sussurrare cose alla coscienzache tormentata non potrà dormire. Distratto dal trascorrere del tempoche ride dei progetti che facciamo,dà forma e dimensione al nostro mondosvelando a tutti quanti cosa siamo. TiContinua a leggere “Il pensiero”

Come i boschi, come i laghi.

Si svegliano pian pianole stanze illuminate,la luce accende il buiopadrone della notte. Svaniscono nel nullai sogni senza fine,i sogni senza gloriae quelli da capire. Con gli occhi ancora incertidi chi non sa dov’èritrovi le ragionie tutti i tuoi perché. Noi siamo come i boschioscuri e misteriosi,noi siamo come i laghiprofondi e silenziosi. I volti dellaContinua a leggere “Come i boschi, come i laghi.”

Complice del vento

Mi chiudo in una stanza e lascio il mondo fuori, nel buio di una notte senza forme ne colori. La luce si distende, mi porta via lontano ma non mi importa dove perché sento che mi va. Complice del ventoche un bel giorno finirà.Complice del ventoche un bel giorno finirà. Un altro giorno nascenel trattoContinua a leggere “Complice del vento”