L’amore è un vagabondo

Soffi di vaporepersi nell’immensità,cerco nelle taschequella stessa libertà. Cosa si nascondenei silenzi tra di noi,negli sguardi assentipersi nei ricordi. Perché l’amore èun vagabondo senza identità,che vive tra di noi,mettendoci nei guaie vaga senza metaproprio come noi. Tra questi giorni stanchiche rincorrono la notte,mi perdo nella nebbiache copre le città. Ed ho gettato viale lacrime piùContinua a leggere “L’amore è un vagabondo”

Identità

Ho cercato la tristezza,volevo stringerle la mano,malgrado fosse indesideratami ha aiutato a crescere. Ho cercato di sorrideree l’ho fatto spesso,anche quando questoera fuori luogo. Ho cercato invanogiorni spensierati,forse li cercavodove non ci sono. Ho trovato soloquel sapore amaro,fatto del rumoredi parole vuote. Me lo tengo caroperché, più di tutti,mi ha saputo dareciò che io cercavo.Continua a leggere “Identità”

Per crescere

Vedrò una lacrima in piùche non vuole sorridere.Saprò come chiederle secerti sbagli si pagano. Nel vento che l’asciugatrovo la mia identitàche si libera dai dai sogni che farò.La nebbia che circondala mia vera identitàla cancellerò così. Come se fosse un filmda vedere con chinon la saprà raccogliere.Così come se fosse un filmda vedere per chinonContinua a leggere “Per crescere”