Un emozione

Il gatto che salta sul letto,il cane che abbaia,il sole sbadiglia,la strada si sveglia,mi perdo nel bagno,ci vuole un caffè! Le ore che passano lente,lo sguardo un po’assente,sui muri imbrattatida gli innamoratiho letto una fraseche parla di te. Entri nei pensieri mieie li fai volare via,vengo a prenderti alle sei,sento già l’energia! La vita èContinua a leggere “Un emozione”

Ricordo

C’era sempre il sole caldo lassùe cicale rumorose ad attenderci.La sua ombra ci aspettava e noigiocavamo imitando i nostri eroi. Uno spazio immenso davanti a medove rincorrevo i sogni che non ho piùe capisco solo ora cos’èquella voglia che cresceva nell’anima. E vorresti ancora viverema forse non lo sai,in quell’emozione fragilema non sai più chiContinua a leggere “Ricordo”

Ciò che viene

So cosa si nasconde dietro quel sorriso,sorriso che mi sfiora come una carezza,leggero come la neveche vola senza ali. Nessuna mano lo potrà mai afferrare,ora che tutto ha colori così diversi,colori diversie ogni cosa ha un sapore nuovo. Ho atteso con pazienza il tuo arrivo.Com’è possibile,com’è possibile catturare una così grande emozione? Perché renderla eterna?SarebbeContinua a leggere “Ciò che viene”

Qualcosa di prezioso

Ho rubato il tuo sorriso,forse un po’ mi sento in colpa,ma non posso farne a menoè qualcosa di prezioso. Ho rubato un emozioneforse sogno ad occhi aperti,ma non posso farne a meno,è qualcosa di prezioso. Ho rubato quello sguardoche si nutre di emozioni,ma non posso farne a menoè qualcosa di prezioso. Come due farfalle biancheinContinua a leggere “Qualcosa di prezioso”

Come un abbraccio

L’emozione addossocome quel profumoche non puoi toccare,che non puoi tenere. Mentre le tue manisono dolci frasidette sottovoceper non far rumore. Resta tutto dentrotra le gola e il cuore,come un lungo abbraccioche non può finire. Perché duri a lungo,per sentirti ancorain quel forte abbraccioche ci stringe ancora. Copyright © 2020 Samuele Villini.Tutti i diritti riservati.

Sottovoce

Questa notte è cosìnon mi lascia dormire,perché tanto lo soche mi vieni a trovare. Ed è proprio per questoche non voglio sognare,preferisco vagare,scriverò una canzone. Che mi parli di te,che ti parli di me.Piangerò sottovocenon so bene perché. Che mi parli di te,che ti parli di me.Piangerò sottovocenon so bene perché. Io ti lascio cadereoContinua a leggere “Sottovoce”