Nessuno mai

Anche nonostante il fatto che facciamo i conti con la crudeltà, siamo gli eroi che credono che un giorno non ci sarà più. Vuoti senza più colore gli occhi della gente senza umanità, li troverai nel freddo di un saluto dato a chissà chi. E non rimane che difendersi da chi diceva di proteggerci. Mai,Continua a leggere “Nessuno mai”

Forse questo non è amore

Soffia sulle tue paurestese al sole ad asciugare,tienimi per mano semprevivi senza mai tremare. Lascia aperto lo spiragliodove passerà la luce,chiudi bene le finestrese la pioggia non ti piace. Forse non sarò migliore,forse non sarai migliore,forse è tutto da rifare,forse questo non è amore. Corre il tempo senza frettatra le cose da cercare,ho girato laContinua a leggere “Forse questo non è amore”

Così fanno gli eroi

Hai nascosto il tuo doloretra le pagine sfocate della vita.Lo hai confuso e mascheratotra le foto scolorite dei ricordi. Così fanno gli eroi che se ne vanno,nessuno saprà mai come finì. Hai coperto di silenzi il tuo doloredentro gli anni che passavano veloci.Hai tentato di correger la fortunache con te non è mai stata tantoContinua a leggere “Così fanno gli eroi”

Bagliori nella mente

Luoghi desolati, strade senza passi,giochi di bambini senza volti ne sorrisi.Vuoti da riempire dentro stanze mai vissute,fatte di sapori che si perdono nel tempo. Sarà per questa corsa, la frenesia di vita,sarà perché domani arriva sempre troppo presto.Ma quando tutto tace, quando tutto resta muto,ritorna prepotente quella strana sensazione. Bagliori della mente come vuoti daContinua a leggere “Bagliori nella mente”

Senza un finale

Se vorraipotrai pensarmicome un abbraccio,dentro un abbraccio. Se vorraipotrai sentirmicome un sorriso,dentro un sorriso. Penseraiquando insiemetutto era dolce,anche il dolore. Anche se nei tuoi pensierigià si fa nottee ti fa male. Sospesi quisenza un finale,senza parole,senza un perchée senza te! Forse turicordi ancorale mie parolee la mia voce. Sai ché ioti parlo ancoraanche siamocosì lontani?Continua a leggere “Senza un finale”

Ancora un giorno con te

Resto per ore a pensare,a ripassare i tuoi movimenti.Voglio rifare l’amore,accarezzare i tuoi lineamenti. Sono morto e poi risortoe non voglio farlo un’altra volta.Ora ti rivelerò un segreto,anche se non ci credi a una parola. Tremi per quello che dirannoe forse è più semplice fuggire.Tremi perché loro non lo sannoquello che dovevi sopportare. Vieni conContinua a leggere “Ancora un giorno con te”

Lacrime e libertà

Da una finestra che sembra sospesasopra i riflessi del mare,vedo le onde che sfiorano il cielosotto lo sguardo del sole. Un’altra estate si perde nel ventocome le nostre parole,mentre le foglie vestite d’autunnoscendono come la neve. Cosa ci restadi un raggio di soleche non possiamo tenere? Come il ricordodi un giorno lontanoche non possiamo toccare.Continua a leggere “Lacrime e libertà”

Identità

Ho cercato la tristezza,volevo stringerle la mano,malgrado fosse indesideratami ha aiutato a crescere. Ho cercato di sorrideree l’ho fatto spesso,anche quando questoera fuori luogo. Ho cercato invanogiorni spensierati,forse li cercavodove non ci sono. Ho trovato soloquel sapore amaro,fatto del rumoredi parole vuote. Me lo tengo caroperché, più di tutti,mi ha saputo dareciò che io cercavo.Continua a leggere “Identità”

Mai più paura

Si racconta chele sue piccole manistringevano forte un sognomentre tutto intornoc’era il silenzio assordantedi mille parole vuote e inutili. Si racconta chei suoi occhi innocentiavevano già visto abbastanza doloree non c’era nessunoin grado di spiegareperché fosse tutto così difficile. Si racconta,ma non si può dire,che chi non prova sentimentinon ha un cuore e non puòContinua a leggere “Mai più paura”

Volerà

Stringi con le mani fragilil’anima,che guarirà. Dalle insicurezze di quei sogni infranti cheformano,questa realtà. Senza far rumore la paura se ne andràe tra le tue braccia quel dolore passerà. Adesso che,volerà,senza cadere.Ti daròanche le stelle,vedrai. Costruiremo la felicitàcerti chemai finirà. Tutta la tristezza del passato svanirà,sentiraila libertà. E volevo dirti che sei tu quel sognoContinua a leggere “Volerà”

Lacrime di gioia

Era nascosto li infondodietro a un bambino che non rideva più.L’ho trovato una notte d’invernoquando tutto sembrava finito. Aspettava da tempo chiuso nel suo doloretormentato e perso dentro se stesso,per trovare il significatodi tutto quell’infinito vagare. Era nascosto proprio li dietro,dietro quegli occhi che sognavano.L’hai trovato per casoquando tutto sembrava finito. La felicità con leContinua a leggere “Lacrime di gioia”

Il perché

Echi lontani si infrangono in noisu queste strade bagnate di blu.Voci e suoni che portano viaverso silenzi che conosci già. Lampi di luce su ampie distesetrasmettono fragilità.Tra le macerie dei nostri ricordic’è sempre una lacrima in più. Alzo lo sguardo cercando più in lanell’orizzonte di questa realtàil cambiamento che ci porteràin cerca dei nostri perché,inContinua a leggere “Il perché”

Detrimenti

Avevo cose da direcose troppo giovani e mute,le portavo nella mia testacome un trofeo da esibire. Chiesi loro di non tradirmima erano troppo ingenue,troppo nude e fragilie son diventate fredde. Le strade si aprivanocome meravigliose vallateche appaiono dopo la collinaperdendosi nel buio della notte. Ho giurato di non sfiorareciò che di tuo è più caro,maContinua a leggere “Detrimenti”

Niente

Ti sei vestito di bontàper colmare un vuoto enorme,hai nascosto i sentimentiper cercare il tuo sollievo. Ti ho sentito più distantenel rumore dei tuoi passi,andavi via senza voltarti,ti chiamavo e non sentivi. Eri preso dai tuoi guaiche testardo complicavi,sempre immerso nei pensieriti cercavo e ti negavi. Cosa è stato a trascinartia portarti via lontano?Non parlaviContinua a leggere “Niente”

Mi viene da vivere

Certe volte questa vita è un vortice,ti accendi e non ti ferma nessuno,Sei felice e tutto ti fa sorride. Certe volte c’è una calma che fa male,è la solitudine che ti viene a trovaree ti porta dove non vuoi andare. Poi esci dalle mura in cui sei prigionieroe guardi il cielo limpido e sereno,così belloContinua a leggere “Mi viene da vivere”

Miraggi

Ho attraversato il desertoe ho visto piangere e morire,con gli occhi bassiresta solo la speranza. Non lo so se era un sogno,ma ne porto i segni addossoe vorrei dimenticarloin questa terra desolata. Ho venduto la mia vitaper fuggire dall’inferno,solo e senza far rumoreme ne vado via da qui. Ho visto troppa indifferenza,ho visto troppe maniContinua a leggere “Miraggi”

Il dolore di chi rimane

Diranno coseche non puoi sapere,faranno coseche non puoi capire,saranno attimi da cancellaree delusioni da portare via. Poi resta il freddo,quello che fa male,dei giorni vuoticon gli sguardi assenti.Per ricordare quello che dicevie per capire cosa non c’è più. In quel dipinto senza più coloriche le tue mani lasciano a metà,infrangeremo tutte le promesseconvinti che nessunoContinua a leggere “Il dolore di chi rimane”

Lo farò domani

Ora voglio togliereil fiato alle paroleurlando a squarciagolapiù forte dei pensieri. Sentire fino in fondotutto il mio doloree abbandonare l’animasu quei ricordi amari. Ritroverò i motivi già da tempo soffocati,li aprirò pian piano come oggetti delicati.I sogni miei segreti da tempo abbandonatiriprenderanno vita da quei giorni mai vissuti. Ma ora voglio togliereil fiato alle paroleContinua a leggere “Lo farò domani”

Silenzi di felicità

Anni di dolore, anni a farsi male, spina nella mente tenera e crudele.Non ho più ricordi da lasciare andare, tutto si consuma come le candele. Cosa mi rimane delle tue parole,lacrime di rabbia, vuoti da colmare.Prova di dolore, gelosia d’amore, brucia come il sale, tutta intorno a me. Vivo maneggiando un ricordo amaro,duro come sassiContinua a leggere “Silenzi di felicità”

Un sognatore

Sognatore non svegliarti non conviene,vivi solo dei tuoi sogni, non lasciarteli sfuggire. Forse un giorno scopriremo che hai sofferto,nascondendo il tuo dolore nella sabbia del deserto. Prendimi per mano, portami lontano,lasciami giocare, con le tue parole. Prendimi per mano, parla piano piano, fammi addormentare con le tue parole. Sognatore quando senti che ho paura,fammi ancoraContinua a leggere “Un sognatore”