Non ho provato niente

Ho steso la mia manotra le frasi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Ho steso le mie bracciatra gli sguardi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Vorrei coprire tutto di colori,colori come le tue labbra calde,calde come questo sole grande,grande da coprire tutto il freddo. Ho steso la mia vocetra leContinua a leggere “Non ho provato niente”

Questa sera

Guardi dentro i miei occhi lucidie non ti accorgi chesulla pista ormaisiamo rimasti solo noia ballare un pezzo che racconta di noi due. Guarda come siamo grandi questa sera,grandi come non lo siamo stati mai.Guarda come andiamo in alto questa sera,alti come non abbiamo fatto mai. E tutto quello che ci ha portato qui,le nostreContinua a leggere “Questa sera”

Ciò di cui ho bisogno

Guardo nell’armadio e ritrovo il mio gilètra le cose che non metto più.Fatto di colori spenti di una vita chenon mi è mai piaciuta e non c’è più. Ho passato giorni a domandarmi ma perchéera solo un sogno oppure no?Vedevo la mia vita scivolare via cosìnon è certo questo, ciò di cui ho bisogno. LegoContinua a leggere “Ciò di cui ho bisogno”

Il dolore di chi rimane

Diranno coseche non puoi sapere,faranno coseche non puoi capire,saranno attimi da cancellaree delusioni da portare via. Poi resta il freddo,quello che fa male,dei giorni vuoticon gli sguardi assenti.Per ricordare quello che dicevie per capire cosa non c’è più. In quel dipinto senza più coloriche le tue mani lasciano a metà,infrangeremo tutte le promesseconvinti che nessunoContinua a leggere “Il dolore di chi rimane”

Come una farfalla

Il suo sguardo distaccatotra le nuvole si perde,mentre appare all’improvvisotra le stanze colorate. Volteggiando ti raggiungedal suo grande prato verde.Se ti sfiora ti dipingecon movenze delicate. Tutto quello che gli serveè lo spazio di una tela,tra le pagine del tempoche la tiene prigioniera. Vive delle sue creazioni,di colori e paesaggi.Vive delle sue emozioniche diffonde come raggi. Elegante e raffinata,si è postaContinua a leggere “Come una farfalla”