Non ho provato niente

Ho steso la mia manotra le frasi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Ho steso le mie bracciatra gli sguardi della gente,non ho sentito niente,non ho provato niente. Vorrei coprire tutto di colori,colori come le tue labbra calde,calde come questo sole grande,grande da coprire tutto il freddo. Ho steso la mia vocetra leContinua a leggere “Non ho provato niente”

Dimmi cosa c’è

In un libro chenon ha pagine,ma coriandolida buttare via. Ho trovato tein un angolo,come un pugileche non lotta più. Dimmi cosa c’èdentro gli occhi tuoi,dentro l’animache si illumina. Dimmi che cos’è. Ti porterò viada questa cittàche non vive più,che non ride più. Ce ne andremo viasenza perdercicosì fragili,così liberi. Dimmi cosa c’ètra le braccia tuecheContinua a leggere “Dimmi cosa c’è”

Dopo è troppo tardi

Ci vuole un po di tempo per aprire gli occhitra le voci incerte che ti stanno accanto. Scalpitiamo a lungo quando ci va strettoche il tempo passa in frettae non ti rendi conto. Questo si fa dopo e dopo è troppo tardi,siamo sempre pronti a conquistare il mondo. E con le braccia tese verso leContinua a leggere “Dopo è troppo tardi”