Chi eravamo noi

Chi eravamo noi,
che giocavamo a palla tutto il giorno lungo il viale.

Chi eravamo noi,
chi c’ha insegnato a crescere, a soffrire e a far l’amore?

Chi eravamo noi,
che scrivevamo frasi sopra i muri e le panchine.

Chi eravamo noi,
che giocavamo sempre fino a quando c’era il sole.

Quante vecchie canzoni da ricordare
con tutte le avventure da raccontare.

Oggi siamo noi,
non ci posso credere!
Ma io lo rifarei,
per tornare a vivere.

E va a finire che torna la notte
e un altro giorno se ne va.

Cosa siamo noi,
in questo straccio di paese che non riesce più a sognare.

Cosa siamo noi,
quante vite soffocate sotto letti di cartone.

Cosa siamo noi,
che ci sfugge tra le mani anche l’ultimo rimpianto.

Quante vecchie canzoni da ricordare
con tutte le avventure da raccontare.

Oggi siamo noi,
non ci posso credere!
Ma io lo rifarei,
per tornare a vivere.

E va a finire che torna la notte
e un altro giorno se ne va.

© 2021 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: