Senza un finale

Se vorrai
potrai pensarmi
come un abbraccio,
dentro un abbraccio.

Se vorrai
potrai sentirmi
come un sorriso,
dentro un sorriso.

Penserai
quando insieme
tutto era dolce,
anche il dolore.

Anche se
nei tuoi pensieri
già si fa notte
e ti fa male.

Sospesi qui
senza un finale,
senza parole,
senza un perché
e senza te!

Forse tu
ricordi ancora
le mie parole
e la mia voce.

Sai ché io
ti parlo ancora
anche siamo
così lontani?

Mentre il tempo
ci trova distanti,
ci vuole cambiare,
ci lascia segnati.

Passerà,
almeno per dare
un’altra speranza,
un senso al dolore

Sospesi qui
senza un finale,
senza parole,
senza un perché
e senza te!

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: