Ancora un giorno con te

Resto per ore a pensare,
a ripassare i tuoi movimenti.
Voglio rifare l’amore,
accarezzare i tuoi lineamenti.

Sono morto e poi risorto
e non voglio farlo un’altra volta.
Ora ti rivelerò un segreto,
anche se non ci credi a una parola.

Tremi per quello che diranno
e forse è più semplice fuggire.
Tremi perché loro non lo sanno
quello che dovevi sopportare.

Vieni con me, ce ne andiamo,
questo non è il nostro mondo.
Segnalo sul calendario
che andremo fino in fondo.

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: