Un’armonica blu

Sopra la scrivania
una vecchia poesia.
La finestra che da
dove il sole sbadiglia e va giù.
Sopra il vecchio sofà
un’armonica blu.

Dietro quella poesia
c’è una data e una via.
Eri andato fin là
dichiarando il tuo amore per lei.
Da quel giorno però
non sorridevi più.

I tuoi occhi azzurri riflettono il cielo,
i lunghi capelli son l’onda del mare,
le tue labbra rosse un tramonto leggero,
che porta nell’aria il profumo d’amore.

La suonavi per me
quando stavo un po’ giù.
Mi metteva allegria.
Le parole non c’erano ma,
ora che non ci sei
ho capito perché.

Quella vecchia poesia
era scritta per di lei,
Ma “l’amore lo sai”
mi dicevi che “è bello così”
e l’armonica blu
la suonavi per me.

I tuoi occhi azzurri riflettono il cielo,
i lunghi capelli son l’onda del mare,
le tue labbra rosse un tramonto leggero,
che porta nell’aria il profumo d’amore.

I tuoi occhi azzurri riflettono il cielo,
i lunghi capelli son l’onda del mare,
le tue labbra rosse un tramonto leggero,
che porta nell’aria il profumo d’amore.

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: