Lacrime di gioia

Era nascosto li infondo
dietro a un bambino che non rideva più.
L’ho trovato una notte d’inverno
quando tutto sembrava finito.

Aspettava da tempo chiuso nel suo dolore
tormentato e perso dentro se stesso,
per trovare il significato
di tutto quell’infinito vagare.

Era nascosto proprio li dietro,
dietro quegli occhi che sognavano.
L’hai trovato per caso
quando tutto sembrava finito.

La felicità con le sue lunghe assenze
percorre strade così ampie di dolore
e poi arriva all’improvviso
regalandoti lacrime di gioia.

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: