Onda di marea

Oggi sento un vuoto
che non ho provato mai,
mi attraversa dentro
come un onda di marea.

Mi dicesti amami
ma non capivo che,
era solo un gioco
tra noi.

Ora sento un vuoto
che non so descrivere,
mi attraversa dentro
come un onda di marea.

Come certi giochi
che vincevi sempre tu,
non perché eri forte
ma per farti credere.

Ripercorro gli attimi
da dentro una trincea,
vivo dentro un brivido
che non mi lascia mai.

Perché ho creato un vuoto
che non so descrivere,
mi attraversa dentro
come un onda di marea.

Copyright © 2020 Samuele Villini.
Tutti i diritti riservati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: